Homepage Università di TriesteHomepage Università di Trieste

Homepage > Organizzazione > Museo della Scienze Sanitarierss feed

Collezione delle Scienze Sanitarie

 

 

La collezione ripercorre la storia della sanità triestina dalla fondazione dell’Ospedale Maggiore di Trieste, già Ospedale Civico (1841, Imperial-Regio Ospedale Generale), alla prima meta del ‘900. Anni in cui la medicina triestina si è fatta onore, e la raccolta ne è la prova.

Rappresenta l’evoluzione materiale avvenuta nella scienza medica. Riunisce strumenti e oggetti recuperati al momento della dismissione dei vari ospedali cittadini, oppure oggetto di dono da parte di enti pubblici o privati.

 

Di seguito alcuni esempi riferiti alle diverse aree disciplinari.

 

Ginecologia e Ostetricia

Forcipi di Naegele, 44 e 33 cm, ferro cromato (foto M. Nicotra)

 

Otorinolaringoiatria

Tonsillotomo di Sluder-Ballenger a ghigliottina della prima meta XX sec. (foto M. Nicotra)

 

Chirurgia Generale e Specialistica

Maschera per anestesia di Schimmelbusch della fine XIX sec. (foto M. Nicotra)

 

Laboratorio di Analisi ed Esami Strumentali

Centrifuga a mano del 1908 (foto M. Nicotra)

 

Assistenza del Paziente

Umettatore per labbra con nel riquadro la ricostruzione attuale (foto M. Nicotra)

 

Cardioangiologia

Elettrocardiografo portatile Medek & Schorner del 1930-40 (foto M. Nicotra)

 

Urologia

Cateterostato di Dufaux dell'inizio XX sec., dono sig.ra B. de Favento (foto M. Nicotra)

 

Altri reperti

Sedia mobile a ruote in paglia di Vienna (foto M. Nicotra)

 

Un interessante cd-rom qui: Percorsi storici della medicina triestina. Un CD multimediale alla scoperta di reperti e documenti del Museo delle Scienze Sanitarie dell'Università degli Studi di Trieste